Questo sito utilizza cookies di profilazione, propri e di terze parti per migliorare la navigazione e per inviarti messaggi pubblicitari personalizzati. Cliccando su un qualunque elemento del sito oppure cliccando sul bottone "Accetto" acconsenti all’utilizzo dei cookies da parte nostra. Per saperne di più e negare il consenso a tutti o ad alcuni cookies clicca qui Clicca qui
ACCETTO
Intolleranza al grano

Bisogna distinguere la celiachia dall'intolleranza al grano; essere intolleranti al grano (o frumento) non significa essere celiaci, cioè intolleranti al glutine (la proteina contenuta nel grano). Le persone intolleranti al grano soffrono non a causa del glutine, ma perché sono intolleranti a tutte le componenti di questo cereale.

I sintomi dell'intolleranza al grano sono: Gonfiore addominale, disturbi gastrici, difficoltà digestive; a volte, eruzioni cutanee, improvvise variazioni di peso, ritenzione.

I cibi a rischio sono tutti quelli che contengono il grano come: Pane e prodotti da forno, corn flakes, pizza, carne e verdure impanate, dolci, birra, whisky e gin.